PROSSIMI TRE SPETTACOLI AL FLORIAN METATEATRO

FLORIAN METATEATRO
Centro di Produzione Teatrale

Teatro Potlach

DIALOGHI CON TRILUSSA

Venerdì 13 ottobre ore 21.00 – Florian Espace per TEATRO D’AUTORE e altri linguaggi / Assolononsolo con Daniela Regnoli regia Pino Di Buduo Attraverso alcune delle più belle poesie di Trilussa, l’attrice regala agli spettatori uno spettacolo divertente in dialetto romanesco indirizzato ad un pubblico di adulti e di giovani. Uno spaccato della società del secolo scorso a cavallo delle due guerre che ci permette di riflettere sul nostro tempo e sulla società odierna. E’ tutto poi così cambiato? Sentiremo parlare di amori tragico – comici, di un vecchio porco che decise di lasciare la campagna per entrare a far parte della “buona società”, dell’onestà delle nonne di un tempo, quando l’onore e la dignità non potevano essere comprati da alcun gioiello, o almeno così sembrava. Non mancheranno momenti melanconici, il tempo che passa e scorre senza possibilità di essere fermato, rappresentato dall’inesorabile canto di un uccellino di legno di un orologio a cucù, che scandisce le ore, i giorni, gli anni… Un dialogo, più che un monologo, con il celebre poeta romano che con la sua ironia e la pungente satira è riuscito a raccontare oltre cinquanta anni di cronaca italiana. “Grande successo per l’esilarante Dialoghi con Trilussa al noto teatro Potlach di Fara in Sabina. L’attrice Daniela Regnoli narra le poesie di Trilussa, imprimendo in modo magistrale passato e presente e coinvolgendo gli spettatori che hanno interagitocon viva partecipazione durante la sua performance. L’abile regia di Pino Di Buduo e lo spazio essenziale ma ben disposto del teatro sono sicuramente anche la chiave di volta della rappresentazione.” Roberto Naponiello – Il Saggio Dopo lo spettacolo per Incontri a teatro seguirà un colloquio con la compagnia. Biglietti: intero € 10 ; ridotto € 8 ; professionale € 7 (per gli allievi delle scuole di teatro convenzionate). Abbonamento a dieci spettacoli € 70. E’ consigliata la prenotazione.

Paolo Russo

BANDONEON SOLO Vol. II

Sabato 21 ottobre ore 21.00 – Florian Espace per TEATRO D’AUTORE e altri linguaggi / I concerti di Jam&s Jazz e… Paolo Russo, musicista pescarese che vive a Copenhagen in Danimarca da oltre 21 anni, ha incontrato il bandoneon nel 2001. La sua formazione classica come pianista, sotto la guida di Rachele Marchegiani in Italia, la componente jazzistica sviluppata presso il Rytmisk Musikkonservatorium di Copenhagen, e l’approfondimento sul tango e sul bandoneon nei numerosi (14) viaggi in Argentina, sono stati di grande aiuto nello scoprire ed esplorare questo strumento. Dopo la sua prima pubblicazione nel dicembre del 2015 (Bandoneon Solo Vol. I – Jazz Standards), Paolo Russo è ora pronto con il suo secondo album dedicato al bandoneon solo, in cui presenta stavolta le proprie composizioni originali, insieme ad un’antologia che raccoglie i brani musicali contenuti nell’album. Con questo nuovo album, il volume secondo del suo progetto come bandoneon solista, Paolo Russo invita il pubblico a lasciarsi travolgere dal suono misterioso e nostalgico del bandoneon e a lasciarsi condurre in un breve, intimo viaggio attraverso il suo universo musicale, guidati dalla sua voce unica, nella sua più autentica espressione. “La proposta musicale offerta da Paolo Russo è un lavoro degno di considerazione per il suo potente contenuto melodico, armonico e di contrappunto: le battute contrassegnate da variazioni costanti e le forti idee d’avanguardia testimoniano che questo lavoro non è solo un prezioso contributo innovativo, ma anche una sfida per il bandoneonista professionista, in virtù delle sue difficoltà tecniche. Grazie, maestro Paolo Russo, per la tua dedizione e amore appassionato a bandoneon, che ci dai in ogni tua opera”. Néstor Marconi Il concerto sarà preceduto da una breve introduzione di uno dei massimi esponenti della critica e della didattica della musica afro-americana, non solo in Italia, ma a livello internazionale: Stefano Zenni. Dopo il concerto per Incontri a teatro seguirà un colloquio con l’artista sempre a cura di Stefano Zenni. Biglietti: intero € 15 ; ridotto € 10 (Soci JAM&S e allievi Scuola Florian). Prenotazione obbligatoria.

Florian Metateatro

DORALINDA E LE MUSE OVINE

Domenica 22 ottobre ore 17.00 e ore 20.30 – Florian Espace
per TUTTI A TEATRO! da un racconto di Dario Oggiano con Flavia Valoppi drammaturgia e regia Isabella Micati, Alessio Tessitore, Flavia Valoppi oggetti di scena Officina delle Invenzioni, Arago Design / scenografie La Galina Caminante supervisione artistica Giulia Basel in collaborazione con Progetto Musa e La Galina Caminante Doralinda eroina della forza creativa delle donne, Doralinda simbolo di coraggio e recupero del proprio passato, Doralinda donna sola, Doralinda tessitrice di bellezza. E’ una favola magica dedicata alla bellezza creata col sapere delle mani: l’arte della tessitura. Ambientata in una montagna mitica e incontaminata, porta i segni dell’universalità e della contemporaneità .
Parla ai bambini con linguaggio poetico di un viaggio avventuroso nella tradizione. Doralinda ha debuttato nel 2015 al Festival di teatro per ragazzi e giovani “Palla al Centro” riscuotendo lusinghieri consensi da pubblico e operatori. “Narrazione condotta con maestria e intensità da Flavia Valoppi, […] questa bella creazione vuole anche mettere in evidenza le potenzialità di una terra, l’Abruzzo, a volte poco conosciuta, ma soprattutto non del tutto valorizzata”. Mario Bianchi – Hystrio Teatro d’attore , dedicato agli adulti e ai ragazzi dai 7 anni in su Biglietto unico: 6 euro

ACQUISTO E PRENOTAZIONE BIGLIETTI
Oltre all’acquisto diretto in botteghino, è possibile prenotare per gli spettacoli dal lunedì al venerdì dalle 09.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 19.00 telefonicamente ai nn. 085/4224087 e 393/9350933 oppure via e-mail all’indirizzo organizzazione@florianteatro.it. Il sabato e la domenica è possibile prenotare, quando c’è spettacolo, solo al numero 393/9350933. Il botteghino apre un’ora prima dello spettacolo. FLORIAN METATEATRO
organizzazione@florianteatro.it
tel. 085 4224087 – 085 2406628 – 393/9350933

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.