IN ABRUZZO ARRIVA IL “CODICE ETICO” PER IL TURISMO SOSTENIBILE

Arriva in Abruzzo il codice etico per il turismo sostenibile delle aree protette. Gli obiettivi del progetto sono stati illustrati a Pescara.

“Rientra in una strategia che come Regione ci siamo prefissati per posizionare il prodotto Abruzzo sui mercati turistici – ha detto Giovanni Lolli, vicepresidente della Regione – e per far questo abbiamo voluto puntare sulla proposta delle unicità della nostra regione perché parliamo appunto di un territorio unico con grandi montagne e mare, così a breve distanza, e poi borghi incantevoli, nell’ambito del più ampio territorio protetto d’Europa. Per realizzare tutto ciò abbiamo firmato un protocollo nazionale con Legambiente e Ministero su quello che viene definito turismo attivo, e oggi siamo qui per firmare questo protocollo del Codice Etico con i gestori delle riserve”.
“L’obiettivo del Codice Etico per il turismo sostenibile nelle aree protette, è quello di conciliare lo sviluppo economico con la tutela ambientale, ed è dunque importante operare quanto più per un turismo di qualità, e quindi creando una vera e propria rete tra strutture ricettive adeguate, operatori qualificati, servizi, accessibilità e mobilità, ovvero un sistema turistico unico che sia in grado di promuovere l’Abruzzo con un turismo uniforme e di qualità, e quindi attraverso questo Codice si intende rispettare principi e valori per garantire al turista una immagine di qualità, puntando non su un turismo, ma puntare anche al marketing territoriale, con un fruizione del territorio responsabile e sostenibile”, ha commentato Maria Cristina Mancinelli, coordinatrice di Abruzzo Attrattivo.

Pubblicato su Travelnostop di sabato 2 dicembre 2017

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su IN ABRUZZO ARRIVA IL “CODICE ETICO” PER IL TURISMO SOSTENIBILE

INCONTRO CON ELENA MALTA

1074 - ...........INVITO IN- Canada - 6 dicembre 2017

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su INCONTRO CON ELENA MALTA

INCONTRO: I PROGETTI E LE ATTIVITA’ CON LE SCUOLE

Nell’invitarvi a partecipare all’incontro, qui di seguito programmato con le Scuole, quale occasione per far conoscere ai nostri soci e simpatizzanti alcune delle attività divenute patrimonio storico della Città, siamo lieti di annunciare che la sezione di Pescara, aderendo al Progetto “INformazione e INnovazione” avrà presto una piattaforma,
collegata a quella nazionale di Italia Nostra, per documentare le esperienze didattiche già realizzate e quelle future. Sarà questa un’occasione per confrontare nuove progetti, nuovi bisogni, esempi di Alternanza Scuola – Lavoro ed illustrare le modalità per dare visibilità
ai lavori di tutte le Scuole impegnate nel rinnovamento didattico ed educativo e per conservarne la memoria.
1070 - ............INVITO IN - Scuole 1 dicembre 2017

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su INCONTRO: I PROGETTI E LE ATTIVITA’ CON LE SCUOLE

RITORNA LA TRANSIBERIANA D’ABRUZZO ANCHE NEL 2018

transiberiana d'abruzzo

 

 

 

 

 

 

 

Dopo l’attesa, ecco finalmente il Calendario 2018 dei viaggi sulla Transiberiana d’Abruzzo, un treno meraviglioso che corre nel cuore dell’Abruzzo con i suoi treni storici. Informati subito su come prenotare e prenota ora perché i posti sono limitati e la richiesta è sempre molto alta. Ecco il dettaglio dei viaggi tematici per il 2018.

7 gennaio 2018 –  Isernia – Pettorano sul Gizio A/R – Treno della Polenta

14 gennaio 2018 – Sulmona – Roccaraso A/R – Treno della Neve

21 gennaio 2018 – Sulmona – Roccaraso A/R – Treno della Neve

28 gennaio 2018 – Sulmona – Castel di Sangro A/R – Treno della Neve

04 febbraio 2018 – Sulmona – Roccaraso A/R – Treno della Neve

11 febbraio 2018 – Sulmona – Roccaraso A/R – Treno della Neve

04 marzo 2018 – Sulmona – Castel di Sangro A/R – Cultura e mobilità dolce

25 marzo 2018 – Sulmona – Isernia A/R – Giornata FAI di Primavera

transiberiana d'abruzzo.jpg2

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su RITORNA LA TRANSIBERIANA D’ABRUZZO ANCHE NEL 2018

CONCERTO DELLA CHIESA METODISTA DI PESCARA

1068 - ..................locandina 26 novembre.

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su CONCERTO DELLA CHIESA METODISTA DI PESCARA

GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE 2017

L’Archivio di Stato di Pescara, in collaborazione con il Comune di Pescara e la Polizia di Stato – Questura di Pescara, con il Patrocinio della Camera dei deputati, del Comune di Pescara – assessorati alle Politiche sociali e alla Cultura e della Rai Abruzzo, partecipa alla “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne 2017” con un evento che avrà luogo presso l’Aurum sala F.P. Tosti, sabato 25 novembre alle ore 16,00.

1067 - .........INVITO-25-NOV-2017-definitivo

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE 2017

AL VIA L’ANNO EUROPEO DEL PATRIMONIO CULTURALE IN ITALIA, PROCLAMATO PER IL 2018

1066 - silvia-franceschini-anno-culturaPrenderà ufficialmente il via il 7 dicembre a Milano nel Forum europeo della cultura il calendario italiano dell’Anno europeo del patrimonio culturale che si concluderà il 31 dicembre 2018 lasciando spazio al 2019. L’evento è stato promosso dalla Commissione Europea per incoraggiare la condivisione e la valorizzazione del patrimonio culturale del continente, sensibilizzare alla storia e ai valori comuni e rafforzare il senso di appartenenza a uno spazio comune europeo.
“Sono tre gli obiettivi principali che vogliamo raggiungere con il 2018 Anno europeo del patrimonio – ha detto la parlamentare europea Silvia Costa nel corso della presentazione dell’Anno europeo del patrimonio culturale in Italia che si è svolta a Roma, nella sede del Mibact – che i progetti messi in campo ricadano nell’agenda europea della cultura 2019-2021; che la cultura sia un asse strategico di sviluppo nella programmazione pluriennale 2019-2027 e che si passi dallo 0,15% del budget europeo per gli investimenti in cultura ad almeno l’1%. Con il 2018 Anno europeo del patrimonio – ha proseguito – abbiamo voluto rilanciare una forte politica culturale europea che è mancata negli anni scorsi e che deve diventare rilancio dell’Europa stessa. Grazie al gioco di squadra avuto con l’Italia e con il ministro Dario Franceschini ora possiamo dire di aver fatto un significativo cambio di passo per la cultura in Europa”.
“Quando, insieme a Silvia Costa, – ha ricordato Franceschini – abbiamo iniziato a lavorare su questo progetto, abbiamo trovato molti consensi dall’Unione Europea. In Italia, durante questa legislatura, abbiamo fatto un grande investimento sulla cultura attraverso riforme e iniziative e questo può e deve essere fatto anche a livello europeo”.
Pubblicato da Travelnostop , martedì 21 novembre 2017    (PROGRAMMA COMPLETO)
Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su AL VIA L’ANNO EUROPEO DEL PATRIMONIO CULTURALE IN ITALIA, PROCLAMATO PER IL 2018

ARTBONUS SUPERA 200 MILIONI, MA IL SUD SOLO BRICIOLE. FRANCESCHINI LANCIA L’APPELLO

arena di veronaLanciato nel 2014, ha finalmente sfondato il muro dei 200 milioni di euro l’Art Bonus, l’agevolazione voluta dal governo per incentivare i mecenati dell’arte. “Numeri significativi”, fa notare il ministro della cultura Dario Franceschini. Eppure tantissimo resta da fare, soprattutto al Centro-Sud, dove gli investimenti restano minimi, di fatto briciole in confronto all’aiuto che la cultura riesce a ricevere in Lombardia, Veneto, Piemonte. E’ lo stesso ministro a rilevarlo, lanciando un appello alle aziende. “Spero che le grandi imprese decidano di fare scelte di Art Bonus nel Mezzogiorno, anche per colmare il divario  di forza dei sistemi produttivi nord/sud”, sottolinea accorato.
I dati raccolti dal Mibact sono eloquenti: entrato in vigore nel 2014, l’ArtBonus è stato utilizzato finora da 6.345 mecenati che hanno donato un totale di 200.016.780 per 1.323 interventi a favore del patrimonio italiano. Ma a fronte di quasi 73 milioni di euro raccolti in Lombardia, ci sono solo 171.925 euro per una regione ricca di tesori dell’arte come la Sicilia, 5.200 euro per la Calabria, 1,1 milioni per la Campania, 600 euro per il Molise, nulla per la Basilicata. E in fondo non va benissimo neppure per il Lazio, dove la Domus Aurea attende ancora che si faccia avanti qualche facoltoso e generoso contribuente, che ha superato di poco gli 8,4 milioni di euro, parecchio indietro ai 73 milioni della Lombardia e ai 30 del Veneto, ma anche ai 23,9 della Toscana, dove tante istituzioni della cultura, e non solo i soliti Uffizi, hanno ricevuto un sostegno privato.
In generale hanno beneficiato di aiuti diverse fondazioni liriche, oltre al teatro alla Scala e all’Arena di Verona, il San Carlo di Napoli, La Fenice di Venezia, l’Accademia di Santa Cecilia e il Teatro dell’Opera a Roma, il Maggio a Firenze, solo per citarne alcune. E l’aiuto è arrivato anche per opere civiche molto importanti, come il restauro delle mura urbane di Lucca, straordinario esempio di architettura fortificata (4,9 milioni come contributo al restauro).
Ma in questi anni, complice il credito di imposta, i privati sono venuti in aiuto anche di istituzioni e beni magari meno citati eppure certo non meno importanti, come la Biblioteca delle oblate a Firenze (circa 763 mila euro) o Palazzo Chiericati a Vicenza (1.510.300 per interventi di manutenzione sulle facciate) il ponte degli alpini a Bassano del Grappa.
Pubblicato su Travelnostop di lunedì 20 novembre 2017
Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su ARTBONUS SUPERA 200 MILIONI, MA IL SUD SOLO BRICIOLE. FRANCESCHINI LANCIA L’APPELLO

LA STORIA DI UN ALPINO ABRUZZESE RIEVOCATA IL 22 NOVEMBRE

1064 - ..........INVITO IN- 22 novembre 2017

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su LA STORIA DI UN ALPINO ABRUZZESE RIEVOCATA IL 22 NOVEMBRE

FLORIAN METATEATRO – APPUNTAMENTI DAL 17 AL 25 NOVEMBRE

FLORIAN METATEATRO
Centro di Produzione Teatrale

Atacama
MIGRANTI
venerdì 17 novembre 2017 ore 21.00 – FLORIAN ESPACE
per TEATRO D’AUTORE e altri linguaggi / Corpo di scena – concept, coreografia e regia Patrizia Cavola e Ivan Truol danzatori Stefania Di Donato, Linda Guerriero, Cristina Meloro e Deborah Patrizio. Il progetto coreografico si pone l’obiettivo di andare a sondare, attraverso la creazione artistica, tematiche con un forte riscontro sociale, le migrazioni, la mobilità, l’integrazione, la diversità culturale, i conflitti e le contraddizioni che ne derivano. Esplorare il concetto di mobilità, movimento interno ed esterno, del singolo e dei gruppi, direzioni e flussi migratori, spostamenti liberi e indotti, invasioni, la vocazione alla migrazione che caratterizza parte del genere animale e la specie umana. Il progetto coreografico unisce l’elaborazione della danza/poesia fisica ad un lavoro di costruzione pittorico e visionario dell’immagine, all’uso della parola e del suono, all‘interazione con le musiche originali composte da Sergio De Vito – Epsilon Indi. Dopo lo spettacolo, per Incontri a teatro seguirà un colloquio con la compagnia. Biglietti: intero € 10 ; ridotto € 8 ; professionale € 7 (per gli allievi delle scuole di teatro convenzionate). Abbonamento a dieci spettacoli a scelta (esclusi i concerti JAM&S) € 70. E’ consigliata la prenotazione.

Teatro Verde
CENERENTOLA E LA SCARPETTA DI CRISTALLO
domenica 19 novembre 2017 ore 17.00 – AUDITORIUM FLAIANO
per TUTTI A TEATRO! di Andrea Calabretta regia di Pino Strabioli. In scena un enorme mazzo di carte, che prende vita, si monta e si smonta e di volta in volta diventa un castello, una fattoria, un palazzo. E anche la storia, a tutti nota, viene smontata e rimontata dagli incredibili e comici personaggi di questa scanzonata Cenerentola. Un maiale alle prese con la linea, una vacca ipocondriaca, il Cavalier Bastoni, il Due di Coppe, il Re, la Matrigna, le Sorellastre e la Fata Madrina ripercorrono la vicenda di Cenerentola, ce la raccontano ognuno dal proprio punto di vista, in un vorticoso caleidoscopio di immagini che ci conduce per il noto sentiero della fiaba ad un ritmo crescente fino ad arrivare alla versione della vera protagonista dell’intramontabile fiaba: la Scarpetta di cristallo! Cenerentola, una fiaba che tutti conoscono e per questo ben si presta al gioco teatrale, in cui ognuno trova la sua chiave di lettura: dalla fascinazione per i più piccoli al gusto del paradosso per i più grandi. Teatro d’attore, burattini e pupazzi, dai 4 anni in su Biglietti unico € 6 duo Arsène Duevi – Roberto Zanisi.

NEI CIELI DEL MONDO
domenica 19 novembre 2017 ore 19.00 FLORIAN ESPACE
per TEATRO D’AUTORE e altri linguaggi / I concerti di Jam&s Jazz e… Arsène Duevi (TOGO / ITALIA) voce e chitarra Roberto Zanisi (ITALIA) corde e percussioni. L’eclettico Roberto Zanisi, milanese, imbraccia strumenti a corda quali il cumbus turco, il bouzuki greco e lo cifteli albanese; utilizza strumenti a percussione come l’arabo dumbek e crea melodie cromatiche con lo steel pan di Trinidad percorrendo generi di ogni parte del mondo e rimescolando il tutto secondo un gusto del tutto personale. Arsène Duevi è uno sciamano che viene dal Togo, dal centro dell’Africa nera: etnomusicologo di formazione, canta e suona la chitarra e il basso elettrico. Arsène racconta: ” Dove sono nato e cresciuto, la voce degli anziani è molto ascoltata. Le generazioni sono legate tra loro da un forte sentimento affettivo. I nonni hanno verità antiche da trasmettere ai nipoti. Un proverbio ewè dice che un vecchio seduto vede più cose di un giovane in piedi sulla sedia”. Queste e altre cose sussurra Arsène Duevi in concerto, tra un brano e l’altro. Usando poche, pochissime parole: perché ciò che conta –sostiene – non sono le parole, ma l’energia e l’amore “… è musica della sua terra ma anche del mondo, perché parla un linguaggio universale anche se i versi delle sue composizioni sono in un dialetto della lingua Ewè: ci senti dentro il blues senza blue notes, le note tristi. I canti possono essere accorati, nostalgici, spirituali, sommessi, ma mai tristi; e lo capisci anche dal body language”. Biglietti: intero € 15 ; ridotto € 10 (Soci JAM&S ed abbonati e allievi Florian). E’ consigliata la prenotazione.

LunAria 
FINALMENTE SOLA
sabato 25 novembre 2017 ore 21.00 FLORIAN ESPACE
per TEATRO D’AUTORE e altri linguaggi / Assolononsolo in collaborazione con Magfest con Paola Giglio regia Marcella Favilla in occasione della ‘Giornata Internazionale Contro La Violenza Sulle Donne’. P. è sempre stata fidanzata, sempre, dall’età di 5 anni. Nella sua vita è saltata da una storia all’altra senza soluzione di continuità, schiava dell’amore e di uomini che, non si sa perché, appena conosciuti si sono innamorati di lei, anche quando lei puntava ad un semplice rapporto occasionale. Il problema di P. è che non sa dire di no: come si fa a rifiutare un uomo che si è innamorato di te e che alla luce di ciò sembra possedere un innegabile buongusto? Senza contare poi che fin dall’infanzia, se sei femmina, tutto il mondo intorno non fa altro che ripeterti che nella vita devi trovare l’uomo giusto e sistemarti. Ma anche un uomo a caso e sistemarti. Basta che non resti sola insomma, non sia mai….. Finalmente sola è un testo che si propone, guardandole attraverso le lenti dell’ironia e del sarcasmo, di indagare le dinamiche amorose, partendo da quelle un po’ scontate e che fanno sorridere, fino ad arrivare a quelle malate e potenzialmente pericolose. Lo spettacolo, Selezione Premio Scenario 2015, ha poi vinto il Premio ‘Anima e Corpo del personaggio femminile’ per monologhi originali dell’Associazione Luigi Candoni. Inserito nella rassegna ‘Una stanza tutta per lei’ organizzata a Roma da Marioletta Bideri ha riscosso grande consenso di pubblico e critica come anche al festival Under 32 ‘Maldipalco’ del Teatro Tangram di Torino. Dopo lo spettacolo, per Incontri a teatro seguirà un colloquio con la compagnia. Biglietti: intero € 10 ; ridotto € 8 ; professionale € 7 (per gli allievi delle scuole di teatro convenzionate). Abbonamento a dieci spettacoli a scelta (esclusi i concerti JAM&S) € 70. E’ consigliata la prenotazione.

ACQUISTO E PRENOTAZIONE BIGLIETTI
Oltre all’acquisto diretto in botteghino, è possibile prenotare per gli spettacoli dal lunedì al venerdì dalle 09.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 19.00 telefonicamente ai nn. 085/4224087 e 393/9350933 oppure via e-mail all’indirizzo organizzazione@florianteatro.it. Il sabato e la domenica è possibile prenotare, quando c’è spettacolo, solo al numero 393/9350933. Il botteghino apre un’ora prima dello spettacolo.
FLORIAN METATEATRO
organizzazione@florianteatro.it
tel. 085 4224087 – 085 2406628 – 393/9350933
Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su FLORIAN METATEATRO – APPUNTAMENTI DAL 17 AL 25 NOVEMBRE