PRESENTAZIONE DEL LIBRO “LA TIMIDEZZA DELLE CHIOME”

INVITO IN- 9 febbraio 2018Venerdì 9 febbraio, alle ore 17, presso la Sala Consiliare del Comune di Pescara, il vice-sindaco e Assessore al Verde pubblico, Antonio Blasioli ed il presidente della locale sezione di Italia Nostra, Domenico Valente, presenteranno il noto “arbonauta” Pietro Maroè, autore dell’originale ed interessante libro “La timidezza delle chiome”, edito da Rizzoli nel novembre 2017. Titolo delicato per un racconto avvincente: la storia di un rapporto inusuale tra due specie che stanno agli antipodi della scala evolutiva, alberi e uomini.
L’autore approda a Pescara dopo la notorietà riconosciutagli da Corrado Augias nel corso della trasmissione di Rai3 “Quante – storie”. L’incontro – dialogo organizzato dall’Amministrazione comunale di Pescara e da Italia Nostra ha lo scopo di ricercare nuovi approcci per valorizzare le inderogabili funzioni ecosistemiche che gli alberi svolgono rispetto al benessere ambientale, anche alla luce delle recenti scoperte scientifiche, come quella della cosiddetta “intelligenza degli alberi”. Le associazioni ambientaliste di Pescara hanno tra i propri iscritti numerosi forestali e botanici, aventi a cuore il pregevole patrimonio arboreo entro cui si è sviluppata la città, caratterizzato dalla presenza del pino d’Aleppo, specie endemica e di grande valore ecologico. L’esperto di tree-climbing ci parlerà delle sue arrampicate in cima ad alberi secolari e ci trasmetterà le sue conoscenze, in dialogo con la collega forestale pescarese Caterina Artese, nell’intento di disegnare un percorso tra Patriarchi arborei e dimensione del tempo, equilibri energetici e gestione del verde urbano, simbiosi e resilienza umana e vegetale. All’incontro sono invitati, gli Ordini professionali, le Associazioni ambientaliste, gli studenti delle Scuole superiori e, naturalmente, tutti i cittadini che hanno a cuore il benessere e la qualità della vita collettiva.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.